Mediobanca, utile netto 9 mesi cala a 39 mln da 783 mln

martedì 12 maggio 2009 13:13
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi dell'esercizio 2008-2009 con un utile netto netto di 39,3 milioni di euro da 783 milioni dello stesso periodo dell'esercizio precedente.

Il risultato, spiega una nota, risente di maggiori svalutazioni su titoli per 355 milioni di cui 78 milioni circa nel trimestre e di minori utili da partecipazioni per 367 milioni di cui 330 milioni relativi a Generali (GASI.MI: Quotazione).

Nel trimestre l'istituto ha registrato uan perdita netta di 61 milioni da un utile di 143 milioni. Il margine di intermediazione nei nove mesi si è ridotto a 1.276,7 milioni da 1.607,2.

Le atività bancarie hanno registrato una ripresa trainate dal CIB, che segna nel trimestre i maggiori ricavi degli ultimi diciotto mesi. Stabili le commissioni.

Il valore di mercato delle partecipazioni a fine marzo è di 2,6 miliardi, risalito a 3,2 miliardi alle quotazioni correnti.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA1222b]