Aeffe, utile -25% in 2008, Ebitda -18,9%, dividendo 0,007 euro

giovedì 12 marzo 2009 17:25
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Aeffe (AEF.MI: Quotazione) ha chiuso il 2008 con utile netto rettificato di 8,5 milioni di euro, in calo del 25% rispetto all'esercizio precedente.

I ricavi consolidati, si legge in un comunicato della società del lusso, sono saliti del 3,2%, a 297 milioni, a tassi di cambio costanti ed escludendo l'effetto delle collezioni Narciso Rodriguez.

L'Ebitda rettificato è sceso del 18,9%, a 34,3 milioni. Il calo della marginalità, sottolinea la nota, è dovuto ai maggiori sconti concessi a sostegno della clientela, soprattutto americana, e alla flessione del canale retail.

Il cda proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 0,007 euro per azione.

L'indebitamento finanziario è salito a 66,8 milioni da 38,5 milioni a fine 2007.

Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe, ha sottolineato che "nel 2009 ci si attende che l'andamento dei consumi rimarrà difficile". Aeffe, ha aggiunto Ferretti, intende concentrarsi sul core business, sull'ottimizzazione dei costi e sul miglioramento dell'efficienza.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA1285b].