Poligrafici Ed, peggiora rosso 9 mesi, taglia 50 giornalisti

mercoledì 12 novembre 2008 17:58
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Poligrafici Editoriale (POLI.MI: Quotazione) ha attivato le procedure per la riorganizzazione e il risanamento economico delle quattro testate di proprietà del gruppo - QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno - che prevedono la riduzione di 50 giornalisti, da attuarsi attraverso il blocco del turn over e il ricorso al prepensionamento.

Le società del gruppo, si legge in una nota sui risultati dei nove mesi, proseguono la politica di riduzione delle spese di gestione con azioni che prevedono, fra l'altro, un'estensione al 2009 del piano di prepensionamento dei poligrafici e grafici in esubero.

Il gruppo chiude i primi nove mesi dell'anno con margine operativo lordo di 3,7 milioni da 6,2 milioni dello stesso periodo 2007 e ricavi consolidati per 189,4 milioni contro 190,1 milioni. La perdita netta si attesta a 9,2 milioni da un rosso di 6,2 milioni.

Il perdurare della crisi finanziaria lascia presagire che la raccolta pubblicitaria nell'ultimo trimestre dell'anno possa subire un'ulteriore flessione, dice il gruppo editoriale, che prevede di chiudere l'esercizio 2008 "con una perdita in linea con quella dei primi nove mesi dell'anno".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA12a75]