Ing torna a utile in trim2,ma sotto stime causa perdite prestiti

mercoledì 12 agosto 2009 07:36
 

AMSTERDAM, 12 agosto (Reuters) - Il gruppo di bancassurance Ing Groep ING.AS nel secondo trimestre è tornato all'utile, ma i risultati sono inferiori alle attese a causa di una perdita sulle attività bancarie.

L'utile netto del periodo aprile-giugno si è attestato a 71 milioni di euro, in netto calo rispetto agli 1,92 miliardi di un anno prima e sotto la stima degli analisti interpellati da Reuters (275 milioni).

Si tratta, peraltro, del primo utile dopo tre trimestri consecutivi in rosso.

Le perdite sui prestiti sono state pari a 852 milioni di euro, più dei 776 milioni attesi dagli analisti.

Nell'ottobre scorso, Ing ha ricevuto aiuti pubblici per 10 miliardi e ha varato un programma di taglio dei costi che comprende la cessione di asset per 6-8 miliardi e l'abbandono di dieci Paesi sui 48 in cui attualmente è presente.

Ing, infine, ha cancellato il dividendo semestrale.