Atlantia in calo in borsa dopo indicazioni AD su dividendo 2008

giovedì 12 marzo 2009 12:08
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Atlantia (ATL.MI: Quotazione) in deciso calo a Piazza Affari ma risale dai minimi in un mercato deluso dalle indicazioni fornite alla stampa dell'AD, Giovanni Castellucci, in particolare quelle relative al dividendo. Poco prime delle 12,00 il titolo della concessionaria autostradale segna un calo del 3,5% circa a 9,75 euro sopra i minimi della prima parte della mattinata a 6,41 euro (-6,9%). Volumi intesi, già pari alla media di una intera seduta.

Alle stessa ora l'indice S&P/Mib segna un calo dell'1,5%. L'indice DJ di settore perde 2,43%-

"Le indicazioni dall'intervista di Castellucci sono in linea con le attese in termini di performance operativa ma inferiori come dividend policy 2008", dice in una nota Equita che ha stimato una crescita del dividendo del 10%, in linea con l'aumento dell'acconto.

In una intervista al Sole 24 Ore Castellucci ha escluso la possibilità di un taglio del dividendo per il 2008 affermando che nel caso peggiore potrebbe essere superiore del 4% rispetto all'anno precedente. Questo implica un saldo piatto dopo l'acconto in rialzo del 10% pagato a dicembre.

"Il mercato sta leggendo negativamente i sui commenti (sul dividendo), dice Stefania Guetta, trader di Twice Sim.

"Sono sorpresa dell'andamento del titolo, evidentemente c'è chi ha letto fra le righe più le cose negative che positive", fa eco un'altra operatrice.

L'AD ha inoltre fornito indicazioni sul traffico nei primi due mesi dell'anno, in calo del 3% al netto degli straordinari (festività etc..) e risultati 2008 "senza sorprese" rispetto alle previsioni già fornite.