Terna, ritardi PA su rete impediscono risparmi 1 mld annuo - AD

venerdì 12 giugno 2009 18:43
 

SANTA MARGHERITA LIGURE, 12 giugno (Reuters) - I ritardi della pubblica amministrazione sui progetti di interventi sulla rete elettrica bloccano investimenti che potrebbero creare risparmi in Italia per 1 miliardo di euro all'anno.

Lo ha ricordato l'AD di Terna (TRN.MI: Quotazione) Flavio Cattaneo intervenendo in videoconferenza al convegno dei giovani imprenditori di Confindustria.

"I ritardi con cui la pubblica amministrazione nel suo complesso si pronuncia sui progetti di interventi sulla rete elettrica rappresentano un costo per il paese, perchè impediscono la realizzazione di investimenti chiaramente anticiclici che potrebbro creare risparmi per il sistema Italia di 1 miliardo di euro l'anno", ha spiegato il manager.

Cattaeno ha poi spiegato che "Terna ha investimenti per circa 2 miliardi di euro bloccati per pratiche autorizzative in corso, alcune delle quali presentate nel 2006".

Terna ha un piano di investimenti 2009-2018 che prevede investimenti a cinque anni di 3,4 miliardi di cui circa 2,6 per sviluppo della rete e sicurezza. Poi ci sono gli altri investimenti previsti per il quinquennio successivo, che portano il totale a 6 miliardi.