11 marzo 2009 / 13:12 / 8 anni fa

Dea Capital va in rosso in 2008 per 38,2 mln, nuovo buy-back

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Dea Capital (DEA.MI) va in rosso nel 2008, realizzando una perdita netta di 38,2 milioni di euro, rispetto all'utile di 10,7 milioni di un anno prima.

La nota sui conti spiega che "la perdita è riconducibile per -41 milioni al contributo dell'attività di private equity investment, parzialmente compensato dal positivo contributo dell'alternative asset management (+3,2 milioni)".

Il NAV della società di investimenti nel 2008 è di 763,6 milioni, 2,55 euro per azione rispetto a 2,78 euro di fine 2007.

In miglioramento a 758,8 milioni il portafoglio investimenti, rispetto a 433,2 milioni di un anno prima.

Positiva, anche se in netto calo, la posizione finanziaria netta, pari a 17,2 milioni da 415,9 milioni di fine 2007. Hanno influito investimenti in partecipazioni e fondi, l'acquisto di azioni proprie, cash flow operativo e altri movimenti.

All'assemblea verrà proposto un nuovo piano di acquisto di azioni proprie.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA1135b].

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below