Banca Akros,netto 2008 dimezzato a 23,2 mln,bene primi mesi 2009

mercoledì 11 marzo 2009 17:43
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Banca Akros, controllata di Popolare Milano (PMII.MI: Quotazione), archivia l'esercizio scorso con un utile netto pari a 23,2 milioni di euro, in marcata flessione rispetto ai 46 milioni del 2007.

Lo si legge in una nota dell'istituto, che parla però di "quote di mercato in crescita" e di un "risultato positivo grazie all'efficace gestione del portafoglio obbligazionario e al contributo delle attività di market making, intermediazione, corporate finance e private banking".

Sempre al 31 dicembre scorso, passa a 83,7 milioni dai 93,7 milioni il margine di intermediazione e a 22,5 da 35,3 milioni l'utile ante imposte.

La nota del gruppo definisce poi "positivi" i primi mesi dell'anno nuovo, "in crescita rispetto all'analogo periodo 2008" e sottolinea che "la banca non ha e non ha mai avuto in portafoglio titoli 'tossici'".