Bulgari, utile netto 2008 cala 45%, taglia cedola a 0,10 euro

mercoledì 11 marzo 2009 17:52
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Bulgari BULG.MI archivia il 2008 con una contrazione dell'utile netto del 45,1% a 82,9 milioni di euro e propone la distribuzione di un dividendo in calo del 69% a 0,10 euro per azione (36,3% il payout).

Il fatturato, come già comunicato a fine gennaio, si attesta a 1,075 miliardi (-1,4% a cambi correnti).

L'utile operativo è diminuito del 33,5% a 111 milioni. Sul risultato netto, spiega la nota sui conti, hanno influito "in maniera significativa" anche le perdite da operazioni di copertura sui cambi dovute "a un inatteso apprezzamento del dollaro e dello yen" sull'euro.

Gli investimenti realizzati lo scorso anno ammontano a 95,5 milioni, in calo dell'11,4% sul 2007. Per l'esercizio in corso, il gruppo del lusso prevede "un'ulteriore riduzione" degli investimenti.

"Il 2009 sarà un anno molto difficile in cui ci focalizzeremo, oltre che sul lancio di nuovi prodotti in tutte le categorie merceologiche, su un controllo delle spese ancora più rigoroso per rendere il gruppo più efficiente", spiega l'AD Francesco Trapani nel comunicato.

Attesa anche una "più attenta gestione del magazzino", aumentato a 730 milioni da 587 milioni di fine 2007.

L'indebitamento netto a fine dicembre risulta in crescita a 304 milioni da 141 milioni di fine 2007, principalmente, spiega la nota, per effetto del magazzino.

All'assemblea di bilancio verrà proposto il rinnovo del piano di buyback fino a un massimo di 30 milioni di azioni proprie.