Adr (Gemina), rosso trim1 a 22 mln, pesa costo ristrutturazione

lunedì 11 maggio 2009 17:23
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Aeroporti di Roma, controllata di Gemina GEMI.MI, archivia il primo trimestre con un Mol in calo del 2,5% e ricavi in flessione dell'1%.

Lo dice una nota aggiungendo che il periodo si chiude con una perdita netta pari a 22,2 milioni di euro da attribuirsi principalmente al piano di ristrutturazione interna intrapreso nel mese di febbraio, che si è concretizzato con l'apertura di una procedura di mobilità.

Il costo complessivo di tale piano è stimato di poco superiore ai 20 milioni di euro.

Nei primi tre mesi dell'esercizio il traffico è risultato in calo del 5,4% "per i preannunciati effetti, rilevatisi comunque meno gravi del previsto, della congiuntura economica negativa e delle difficoltà riscontrate nel riavvio dell'operativo da parte della nuova Alitalia".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA115f7]