AcegasAps, netto 9 mesi cala a 3,2 mln causa moratoria fisco

mercoledì 11 novembre 2009 16:11
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Il gruppo AcegasAps AEG.MI ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un risultato netto di 3,2 milioni di euro contro i 10,7 milioni registrati nello stesso periodo 2008, a causa dell'impatto di 8,9 milioni di euro del rimborso per chiudere il contenzioso con il fisco per presunti aiuti fiscali nel periodo 1996-99 quando la società si trasformò in spa.

In assenza di tale effetto non ricorrente, l'utile sarebbe stato pari a 12 milioni di euro (+18,7%).

I ricavi netti del gruppo crescono del 3% a 10,1 milioni, mentre il mol aumenta dell'1,7% a 67,4 milioni.

Riguardo alle stime per l'anno, la società si attende che i margini operativi si collochino in linea con quelli del 2008, mentre l'utile netto sarà sensibilmente inferiore per effetto dell'impatto non ricorrente prodotto dalla "moratoria fiscale", che incide sul conto economico di gruppo per 8,9 milioni di euro. Per la lettura del testo integrale cliccare [ID:nBIA112d4].