B.Etruria, netto cons 2008 cala a 19,3 milioni, cedola 0,10 euro

martedì 10 marzo 2009 16:29
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Banca Etruria (PEL.MI: Quotazione) ha chiuso il 2008 con un utile netto consolidato di 19,3 milioni di euro in netto calo rispetto ai 50,3 milioni di un anno prima.

Il margine di intermediazione è sceso del 2,8% a 309,8 milioni scontando un risultato dell'attività di trading negativo per 18,2 milioni, dice una nota.

Il Cda proporrà alla prossima assemblea di bilancio la distribuzione di un dividendo di 0,10 euro per azione (0,292 sul 2007) e ha approvato le linee guida del piano industriale 2009-2011 con cui la banca punta a mantenere il proprio ruolo autonomo nell'ambito della tradizione del credito popolare.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA10f26]