RPT - I Grandi Viaggi, perdita cala a 4,1 milioni in trim3

giovedì 10 settembre 2009 19:21
 

(al terzo paragrafo contiene precisazione su commercializzazione viaggi)

MILANO, 10 settembre (Reuters) - I Grandi Viaggi (IGV.MI: Quotazione) nel terzo trimestre fiscale ha registrato una perdita netta di 4,1 milioni, dal rosso di 4,7 milioni dello stesso periodo del 2008.

Lo ha annunciato il gruppo in una nota in cui si legge anche che i ricavi al 31 luglio 2009 sono risultati pari a 53 milioni di euro, circa 7 milioni in meno rispetto ai 60,2 milioni dell'anno precedente. Questa flessione, secondo il gruppo, è dovuta alla scelta di non commercializzare più i viaggi in Puglia e alcuni prodotti in Grecia. A contribuire al calo anche una generale contrazione dei consumi legata alla crisi in atto.

L'Ebitda nel periodo è stato pari a 0,6 milioni di euro, in progresso di circa 80.000 euro su anno.

L'Ebit, negativo per 3,7 milioni di euro, ha mostrato una crescita di 0,5 milioni rispetto al terzo trimestre 2008.

Per leggere la versione integrale del comunicato gli utenti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA102df].