Caltagirone editore, al 30/9 perdita ante imposte a 30,3 mln

martedì 10 novembre 2009 19:41
 

ROMA, 10 novembre (Reuters) - I 22 milioni di utile ante imposte registrati al 30 settembre 2008 si sono trasformnati, nel 2009, in una perdita prima delle tasse per 30,3 milioni per la Caltagirone editore (CED.MI: Quotazione).

Lo si legge in una nota del gruppo editoriale.

I ricavi nei primi 9 mesi del 2009 sono calati a 184,8 milioni dai 218 milioni dello stesso periodo del 2008.

Il margine operativo lordo è calato dai 25,6 milioni dei primi 9 mesi del 2008 a 3,8 milioni del 2009.

"La forte contrazione del fatturato pubblicatario (-19,9% nel periodo per il gruppo) ha inciso in modo determinante sui ricavi operativi", spiega la società.

Per fronteggiare l'andamento recessivo del mercato i manager della Caltagirone editore hanno concluso accordi con il sindacato per la riduzione degli organici al "Messaggero, Il Gazzettino, Il Mattino e la concessionaria di pubblicità Piemme i cui effetti economici positivi si registreranno nei prossimi esercizi".

Per leggere il comunicato integrale fare doppio click su [nBIA10eea].