Geox, cala utile netto 9 mesi, fatturato -2% a cambi correnti

martedì 10 novembre 2009 14:05
 

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Redditività in ridimensionamento per Geox (GEO.MI: Quotazione) nei primi nove mesi del 2009 a fronte di una leggera contrazione del giro d'affari: il risultato netto rettificato del periodo è sceso a 103,6 da 134,6 milioni dei primi tre trimestri del 2008, l'Ebitda si è ridotto a 191,9 da 213,2 milioni con ricavi a 780,6 milioni (-2% a cambi correnti, -3% a cambi costanti).

Lo annuncia una nota del produttore della "scarpa che respira".

"Il forte controllo sui costi, l'elevata flessibilità del nostro business model, assieme alla forza del nostro brand e alla nostra capacità di innovazione, mi rendono fiducioso che, non appena i consumi ripartiranno, Geox saprà approfittare delle nuove opportunità di espansione", ha dichiarato nella nota il fondatore e presidente Mario Moretti Polegato.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA10de1]