Seat, assemblea approva bilancio, AD Majocchi lascia timone

giovedì 9 aprile 2009 14:38
 

TORINO, 9 aprile (Reuters) - Via libera dei soci Seat Pagine Gialle SPG.MI al bilancio 2008 chiuso con una perdita per la spa di 179,6 milioni. E' l'ultima assemblea dell'AD Luca Majocchi, che ha annunciato da tempo che lascera' l'azienda.

Seat ha davanti tre anni importanti, per il cambiamento in corso nel business e per la necessita' di arrivare al 2012 con conti in ordine per rifinaziare il debito, ha detto il manager. In questo contesto "serve una leadership forte, io non volevo impegnarmi per tre anni e ho preferito lasciare libera l'azienda di scegliere", ha detto Majocchi.

Replicando alle critiche di alcuni azionisti per i risultati negativi e per l'ammontare della sua liquidazione (complessivamente 7,9 milioni) il manager ha detto di non avere mai venduto le sue azioni della societa' e di avere acquistato ancora ieri un pacchetto ulteriore di diritti dell'aumento di capitale in corso.

Il manager aveva un pacchetto di 55.000 azioni a un prezzo medio di carico di circa 51 euro. Successivamente ha seguito l'aumento di capitale per 274 milioni e un ulteriore investimento ieri (con un ammontare complessivo di 500.000 euro). L'assemblea ha anche nominato il nuovo Cda, confermando tra i membri anche Luca Majocchi. Presidente e' stato confermato Enrico Giliberti.