Rcs, Ebitda 2008 in calo del 26% a 266 mln, ricavi -2,4%

lunedì 9 febbraio 2009 15:27
 

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Rcs Mediagroup (RCSM.MI: Quotazione) chiude il 2008 con un Ebitda di 266 milioni di euro, in calo del 26,1% rispetto a 360,3 milioni a fine 2007.

Lo dice una nota sui risultati preliminari, aggiungendo che la flessione è pari al 28,7% a perimetro omogeneo.

I ricavi consolidati ammontano a 2.673,9 milioni, in calo del 2,4% (-3,9% a perimetro omogeneo). "La contrazione è imputabile essenzialmente alla forte accelerazione del contenimento della spesa pubblicitaria nella seconda parte dell'anno, oltre che ai cali delle diffusioni, delle vendite dei prodotti collaterali e collezionabili", si legge nel comunicato.

L'indebitamento finanziario netto si attesta a 1.146 milioni, con un incremento di 180 milioni rispetto al 31 dicembre 2007.

Il cda ha inoltre "preso atto e condiviso l'impegno del management per la riduzione dei costi e la ricerca di efficienze, azioni la cui prosecuzione è ritenuta indispensabile per fronteggiare la difficile situazione congiunturale", prosegue la nota.

Nell'ambito delle azioni di riorganizzazione poste in essere a livello di gruppo è stato portato all'attenzione del cda l'accordo tra Unidad Editorial e Grupo Bermont per la creazione di una nuova società nel settore del printing, denominata Corporaciòn Bermont. Con un fatturato stimabile superiore a 80 milioni di euro, la nuova realtà produttiva farà capo per il 63% al Grupo Bermont e per il restante 37% a Unidad Editori.

Per leggere il comunicato cliccare su [ID:nBIA094fb]