Deutsche Post, accordo con Ups entro anno o ha già alternative

martedì 9 dicembre 2008 10:28
 

FRANCOFORTE, 9 dicembre (Reuters) - Deutsche Post (DPWGn.DE: Quotazione) conferma le previsioni per la sua attività di posta espresso americana e si aspetta di concludere l'accordo con United Parcel Service (Ups) (UPS.N: Quotazione) entro la fine dell'anno. In caso contrario la società tedesca afferma di avere già delle alternative.

La compagnia leader in Europa per i servizi postali e le consegne espresso aveva annunciato lo scorso maggio un progetto di cooperazione con Ups per il trasporto aereo verso gli Stati Uniti.

A novembre la società aveva invece rivelato un piano di ristrutturazione della filiale americana DHL Worldwide Express che comportava il taglio di 9.500 posti di lavoro.

A fronte di un calo della domanda negli Stati Uniti, accentuato dalla crisi del credito, DHL, che da due anni sta facendo perdere al gruppo oltre un miliardo di dollari l'anno, dovrebbe incentrarsi sulle attività internazionali e dovrebbe conservare soltanto tra i 3.000 e i 4.000 dipendenti.

Intorno alle 10,10 il titolo della società di poste tedesca guadagna intorno allo 1,16% a 10,88 euro.