Carige, utile netto 9 mesi a 163,3 mln (+0,2%), ok a bond conv.

lunedì 9 novembre 2009 15:52
 

TORINO, 9 novembre (Reuters) - Il gruppo Banca Carige (CRGI.MI: Quotazione) registra nei nove mesi un utile netto consolidato di 163,3 milioni, in aumento dello 0,2%.

Il risultato pretasse ammonta a 251 milioni, in crescita del 6,7%, dice una nota del cda che oggi ha anche dato il via libera all'emissione di un prestito obbligazionario convertibile per un massimo di 400 milioni.

Il margine di intermediazione del gruppo si attesta a 804,1 milioni, in aumento del 5,7%.

Gli impieghi a clientela sono 21,9 miliardi (+12,1%), mentre la raccolta cresce del 5,3% a 44,6 miliardi.

Il Core Tier 1 ratio è al 6,9%, il Tier 1 ratio al 7,7% e il Total Capital ratio al 10,04%.

Le condizioni dell'emissione di obbligazioni saranno determinate poco prima dell'emissione che è prevista per i primi mesi del 2010.

I clienti Reuters possono leggere il comunciato integrale cliccando [ID:nBIA0997a].