Il Sole 24 Ore, patrimonio scende di 59 mln in sem1, dubbi su continuità aziendale

venerdì 30 settembre 2016 20:02
 

MILANO, 30 settembre (Reuters) - Il patrimonio di Il Sole 24 Ore scende di 59 milioni a 28,2 milioni nel primo semestre rispetto a fine 2015 per effetto della perdita del periodo pari a 49,8 milioni, "nonché per la riesposizione di alcuni dati comparativi e altre variazioni per complessivi 9,2 milioni".

Lo annuncia una nota, aggiungendo che "alla luce dei risultati economici, finanziari e patrimoniali rilevati nel primo semestre 2016, si sono rese necessarie valutazioni da parte degli amministratori in merito alla sussistenza del presupposto di continuità aziendale".

Al cda dello scorso 27 settembre sono state approvate le linee guida del Piano Industriale 2016-2020, è stata ottenuta la disponibilità delle banche finanziatrici a ridefinire la struttura del debito e hanno ottenuto la disponibilità da parte dell'azionista di maggioranza a valutare positivamente un eventuale aumento di capitale. Il cda ha redatto comunque la relazione finanziaria semestrale sulla base del presupposto della continuità aziendale "in quanto ritengono che il gruppo possa disporre di adeguate risorse finanziarie per continuare ad operare in futuro come entità in funzionamento".

In tema di revisione la società ha poi rivisto la modalità di rilevazione dei ricavi relativi alla vendita di banche dati. E' stata così rideterminata la competenza dei ricavi e dei relativi costi provigionali dal 2012 fino all'inizio del 2016 con un impatto negativo sul patrimonio netto di 7,5 milioni.

Per la lettura integrale del comunicato

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia