Commerzbank annuncia strategia 2020, taglia 9.600 posti, non pagherà dividendo

giovedì 29 settembre 2016 10:59
 

FRANCOFORTE, 29 settembre (Reuters) - Commerzbank si aspetta un piccolo utile nel 2016 a causa di svalutazioni su avviamenti e asset immateriali per circa 700 milioni che saranno spesati nel terzo trimestre che si chiuderà in perdita.

Nell'ambito della strategia al 2020 presentata oggi dal consiglio di gestione al supervisory board, circa 9.600 dipendenti verranno tagliati ma nel periodo verranno creati circa 2.300 nuovi posti di lavoro nelle area di business con potenziale di crescita.

La banca non pagherà per il momento alcun dividendo per coprire i costi di ristrutturazione.

La svalutazione del goodwill non impatterà sul Cet1 che nel terzo trimestre sarà più alto del trimestre precedente dopo la piena applicazione di Basilea 3.

La banca punta a un ritorno sul tangible equity (Rote) di almeno il 6% entro la fine del 2020.

Il titolo in borsa ha esteso i guadagni portandosi sui massimi di seduta dopo l'annuncio della strategia. Alle 10,50 sale dello 0,63% a 6,031 euro dopo un massimo intraday a 6,146. Lo stoxx europeo dei bancari guadagna lo 0,70%.

  Continua...