Deutsche Telekom, trim2 in linea con attese, conferma stime Ebitda 2016

giovedì 11 agosto 2016 08:52
 

FRANCOFORTE, 11 agosto (Reuters) - Deutsche Telekom chiude il secondo trimestre con un Ebitda in crescita dell'8,6%, sostenuto dalle attività Usa che hanno compensato i forti investimenti per l'ammodernamento della rete in Germania.

L'Ebitda adjusted, escluse poste straordinarie, è salito a 5,46 miliardi di euro, un soffio sopra la stima media di 5,45 miliardi di un sondaggio Reuters.

La divisione Usa del gruppo telefonico tedesco ha generato quasi metà dei ricavi del secondo trimestre e quasi il 40% degli utili core.

Il mese scorso T-Mobile US, in cui Deutsche Telekom detiene una quota di maggioranza, ha pubblicato risultati trimestrali superiori alle attese e alzato le stime annuali di crescita degli abbonati.

Sul mercato tedesco, in cui il gruppo deve affrontare la concorrenza di Vodafone, i ricavi dei servizi mobili sono scesi dello 0,8% a 1,7 miliardi.

Gli investimenti nel trimestre hanno registrato un incremento del 3,5% a 2,6 miliardi.

Deutsche Telekom ha confermato l'outlook sul 2016 per l'Ebitda adjusted, visto in crescita a circa 21 miliardi, e per il free cash flow, atteso intorno a 4,9 miliardi.

  Continua...