Ansaldo Sts, scendono conti in sem1, taglia guidance su Ros e cassa 2016

mercoledì 27 luglio 2016 18:55
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Ansaldo Sts ha chiuso il primo semestre con ricavi, margini e utile in calo, e l'andamento della redditività operativa ha indotto a un taglio delle previsioni su Ros e cassa a fine anno.

I ricavi, si legge in un comunicato della società attiva nel segnalamento ferroviario, sono scesi del 4,7%, a 602,7 milioni.

L'Ebit si è attestato a 48,1 milioni (-17%) e l'utile netto a 27,3 milioni (-30,7%).

Il Ros (redditività operativa) è scivolato al'8% dal 9,2% del primo semestre dell'anno scorso.

A fine giugno Ansaldo Sts vantava una cassa di 282,8 milioni (+2,3%).

Nel corso dei primi sei mesi sono stati acquisiti nuovi ordini per 714 milioni (+53,7%).

La società ha aggiornato la guidance sul 2016, tagliando la stima su Ros e cassa: ora prevede ordini per 1,4-2 miliardi, un portafoglio ordini di 6,3-7 miliardi, ricavi compresi fra 1,350 e 1,450 miliardi, un Ros del 9-9,3% (in precedenza era previsto un dato attorno al 9,8%) e una cassa di 300-350 milioni (320-370 milioni il range precedente).

La riduzione della guidance è conseguenza "del lodo arbitrale relativo al contratto per la linea Sirth-Benghazi, in Libia, che ha condannato Ansaldo Sts a rimborsare circa 29 milioni di euro, oltre interessi e spese legali, a Zarubezhstroytechnology", oltre che degli "effetti di transazioni con figure strategiche che hanno lasciato l'azienda nel periodo".

  Continua...