Wells Fargo, profitti trim2 scendono a seguito di accantomenti su prestiti

venerdì 15 luglio 2016 17:16
 

15 luglio (Reuters) - Wells Fargo & Co ha registrato un calo del 3,5% dei profitti trimestrali a seguito dell'accantonamento di denaro per coprire perdite potenziali su nuovi prestiti.

La banca, il più grande prestatore di denaro negli Usa, ha reso noto un utile attribuibile agli azionisti in calo a 5,2 miliardi di dollari nel secondo trimestre, da 5,4 miliardi l'anno precedente.

L'utile per azione è sceso a 1,01 dollari da 1,03 dollari, in linea con le stime degli analisti, secondo Thomson Reuters Ibes. I ricavi sono saliti del 4% a 22,2 miliardi.

Intorno alle 17, il titolo cede il 2,3% a 47,81 dollari a Wall Street. Fino alla chiusura di ieri il titolo ha perso circa il 10% dall'inizio dell'anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia