Brunello Cucinelli, ricavi semestre crescono del 10% circa

giovedì 14 luglio 2016 17:59
 

MILANO, 14 luglio (Reuters) - Brunello Cucinelli chiude il primo semestre con ricavi netti per 219,8 milioni di euro, in crescita del 9,7% a cambi correnti e del 10,3% a cambi costanti.

"Con grande piacere vediamo confermate le nostre previsioni di crescita anche in Italia. Immaginiamo quindi davanti a noi un futuro molto positivo anche per il 2017 e nel contempo vorremmo confermare il nostro progetto di crescita per l'anno in corso", dice il presidente e AD Brunello Cucinelli nella nota.

Il gruppo ha indicato in passato, per il 2016, l'obiettivo di crescere a doppia cifra sia in termini di fatturato che di utili.

Nel semestre i mercati internazionali sono cresciuti del 10,4% nel loro complesso (Nord America +9,7%, Europa +8,3%, Greater China +15%, Resto del Mondo +17,1%), in Italia del 6,9%.

Il fatturato del canale Monomarca Retail è aumentato del 17,4% a 99,6 milioni (45,3% del fatturatto totale), il Monomarca Wholesale dell'1,2% a 22,2 milioni. Il canale Multimarca è cresciuto del 4,8% a 98,1 milioni.

La crescita del semestre, spiega la nota, è supportata dal positivo contributo delle cinque nuove aperture nel 2016. "L'incremento delle vendite a pari perimetro è in linea con il trend di crescita dei primi mesi dell'anno".

I risultati "molto positivi" della raccolta ordini uomo della collezione Primavera/Estate 2017 e le iniziali vendite della collezione Autunno/Inverno 2016 "confermano la sostenibilità degli obiettivi di crescita dell'azienda", sottolinea la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...