Fininvest, risultato netto 2015 in pareggio, Pellegrino nuovo AD

lunedì 27 giugno 2016 13:16
 

MILANO, 27 giugno (Reuters) - Il gruppo Fininvest ha archiviato il 2015 con ricavi in crescita, un risultato netto in sostanziale pareggio e un calo dell'indebitamento.

E' quanto si legge in una nota, dove inoltre si spiega che Danilo Pellegrino è stato nominato amministratore delegato e Pasquale Cannatelli sarà vicepresidente.

Tornando ai risultati, nel dettaglio Fininvest ha archiviato l'esercizio 2015 con ricavi in crescita a 4,736 miliardi dai 4,687 miliardi di un anno prima. Il margine operativo lordo è salito a 1,403 miliardi da 1,377 miliardi di un anno prima, mentre il risultato operativo è sceso a 226,3 milioni da 242,9 milioni.

Il risultato netto consolidato è in sostanziale pareggio, risentendo di oneri non ricorrenti pari a 17,6 milioni.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2015 presenta un indebitamento di 789,1 milioni rispetto ai 1.055,9 milioni del 31 dicembre 2014.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia