Juventus va in utile in semestrre per 30,3 mln da rosso 6,7 mln

mercoledì 24 febbraio 2016 13:53
 

TORINO, 24 febbraio (Reuters) - Juventus, che fa capo a Exor, chiude il primo semestre fiscale con un utile di 30,3 milioni, contro la perdita di 6,7 milioni di un anno prima.

I ricavi del periodo (al 31/12/2015) crescono a 204,5 milioni (da 156,2 milioni) e il risultato operativo balza a 38,1 milioni (dai 2,4 milioni del semestre 2015).

L'utile netto ha risentito positivamente dei maggiori proventi della gestione calciatori (30,2 milioni) e dell'aumento dei ricavi ricorrenti (18,1 milioni).

Il patrimonio netto al 31 dicembre 2015 sale a 75 milioni, in aumento rispetto al saldo di 44,6 milioni del 30 giugno 2015 per effetto dell'utile del semestre e della variazione della riserva da cash flow hedge ( +0,1 milioni).

L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2015 ammonta a 197,3 milioni, in crescita rispetto ai 188,9 milioni al 30 giugno 2015).

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia