BUZZ BORSA-Tenaris pesante su attese conti 2015, impatto tracollo prezzi greggio

mercoledì 24 febbraio 2016 12:25
 

** Seduta in deciso ribasso per Tenaris, che stasera comunicherà i risultati del quarto trimestre e dell'intero 2015.

** Attorno alle 12,10, il titolo del gruppo guidato da Paolo Rocca lascia sul terreno il 5,42%, a 8,90 euro, dopo aver toccato un minimo di 8,89 euro, con volumi per 2,7 milioni rispetto a una media giornaliera di circa 5,9 milioni degli ultimi 30 giorni.

** Secondo un sondaggio Reuters, condotto fra sei analisti, Tenaris ha archiviato gli ultimi tre mesi dell'anno scorso con un utile in calo del 63,6% a 90 milioni di dollari.

** Il sondaggio indica l'attesa di un Ebitda, sul quarto trmestre, pari a 300 milioni di dollari.

** Gli analisti, ovviamente, segnalano il tracollo dei prezzi del greggio come principale fattore che zavorra i conti di Tenaris.

** In un report Banca Akros prevede per il quarto trimestre vendite pari a 1,587 miliardi (-40,7%), un Ebitda di 198,5 milioni (-72,1%), un Ebit di 47,9 milioni (-86,3%) e un utile netto di 59,9 milioni. Per quanto riguarda l'intero 2015, Akros indica vendite pari a 7,267 miliardi (-29,7%), un Ebitda di 1,229 miliardi (-54,8%), un Ebit di 217,9 milioni (-88,5%) e un utile netto di 18,4 milioni di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia