Chevron, perdita netta in trim4 su caduta greggio

venerdì 29 gennaio 2016 15:07
 

29 gennaio (Reuters) - Chevron chiude in rosso il trimestre, per la prima volta dal 2002, fortemente penalizzata dalla caduta delle quotazioni del greggio.

La perdita netta nei tre mesi al 31 gennaio della major petrolifera è pari a 588 milioni di dollari - 31 centesimi per azione - rispetto a un utile di 3,47 miliardi - 1,85 dollari per azione - nel quarto trimestre 2014.

Sempre nel quarto trimestre il fatturato è pari a 28 miliardi, da confrontare con 28,72 miliardi della mediana delle attese Thomson Reuters I/B/E/S.

Quanto all'intero esercizio 2015, l'utile di gruppo è pari a 4,6 miliardi.

Sempre nei tre mesi in osservazione, la produzione mostra un progresso di 4% a 2,67 milioni di barile di olio equivalente.

L'indebitamento netto a fine anno è pari a 38,6 miliardi, un incremento di ben 10,8 miliardi rispetto al 31 dicembre 2014.

Nel preborsa il titolo arretra dell'1,1% a 85 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia