Ubi, accordo su 410 uscite volontarie, oneri una tantum da 95 mln in trim4

lunedì 28 dicembre 2015 17:34
 

MILANO, 28 dicembre (Reuters) - Ubi ha raggiunto il 23 dicembre un accordo sindacale che prevede l'uscita su base volontaria di circa 410 persone con oneri una tantum, contabilizzati tutti nel quarto trimestre di quest'anno, per circa 95 milioni di euro lordi.

Lo dice una nota del gruppo che spiega che l'accordo consentirà un risparmio a regime di circa 31 milioni lordi annui.

A fronte di queste uscite, il gruppo procederà nel corso del biennio 2016-2017 all'inserimento di 130 risorse (più un massimo di 30) anche attraverso la stabilizzazione di rapporti di lavoro temporaneo già in essere.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia