Rabobank taglierà 9000 posti lavoro e asset per sostenere utili

mercoledì 9 dicembre 2015 19:01
 

AMSTERDAM, 9 dicembre (Reuters) - L'istituto cooperativo olandese Rabobank ha annunciato un piano di riduzione di quasi un quinto della forza lavoro per sostenere gli utili e prepararsi alla regolamentazione bancaria europea sempre più stringente.

La banca vuole ridurre 9.000 dipendenti entro il 2018 su una forza lavoro complessiva di 47.000 unità e liberare dal bilancio asset per un valore di 150 miliardi di euro entro il 2020 per soddifare i nuovi criteri Basilea IV.

Le misure annunciate oggi fanno parte di un piano strategico cui sta lavorando il Ceo Wiebe Draijer dalla sua nomina ad ottobre del 2014 incentrato sulla rifocalizzare del business nel settore dell'agricoltura riducendo i prestiti commerciali e i mutui.

La maggior parte dei tagli dei dipendenti saranno nel back office delle banche cooperative del gruppo e si vanno ad aggiungere alle 3.000 uscite già programmate fino alla fine del 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia