Enertronica, sciolto accordo per acquisto 51% Energ.it

venerdì 4 dicembre 2015 18:14
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Enertronica ha concluso un accordo risolutivo con Blocco 4 Srl in base al quale sono sciolti gli accordi preesistenti per l'acquisto del 51% di Energ.it, comunicati il 30 luglio scorso.

Enertronica ha quindi proceduto al trasferimento del 51% di Energ.it a Blocco 4 Srl. Procederà inoltre all'annullamento delle azioni emesse a favore di Blocco 4 Srl dopo l'esercizio di quest'ultima del diritto di recesso in quanto il valore del conferimento è risultato durevolmente inferiore a un quinto del valore per il quale era avvenuto, dice una nota.

L'accordo risolutivo riconosce i costi sostenuti da Enertronica per l'operazione pari a circa 150mila euro salvo il maggior danno.

La risoluzione del contratto non cambia i risultati di bilancio attesi per il 2015, comunicati lo scorso 18 novembre, in quanto non includevano nel perimetro Energ.it.

Il 30 luglio Enertronica aveva annunciato l'acquisto del 51% di Energ.it da realizzarsi tramite un reverse takeover con un aumento di capitale riservato agli azionisti della società acquisita mediante conferimento della quota ceduta. Gli azionisti di Energ.it avrebbero avuto circa il 10% di Enertronica post aumento.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia