Ima, salgono ricavi ed Ebitda adj in nove mesi, scende utile ante imposte

venerdì 13 novembre 2015 15:37
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Ima ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con ricavi ed Ebitda in crescita, mentre l'utile prima delle imposte ha registrato una flessione.

I ricavi, si legge in un comunicato del gruppo attivo nella produzione di macchine automatiche, sono aumentati del 27,9%, a 731,7 milioni.

L'Ebitda prima degli oneri non ricorrenti ha registrato un incremento del 7,6%, a 81,9 milioni, ma il margine operativo lordo è calato del 2,9%, a 72,7 milioni.

Ebit in flessione del 16,2%, a 49,1 milioni, e utile prima delle imposte pari a 36,2 milioni (-26,6%).

Il portafoglio consolidato al 30 settembre scorso era pari a 695,4 milioni (+25,4%).

Indebitamento finanziario netto in peggioramento del 24,1%, a 295,6 milioni.

Il gruppo prevede di chiudere il 2015 con ricavi pari a 1,085 miliardi e un Ebitda di circa 157 milioni.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia