Mondadori, riduce perdita nove mesi, in utile escludendo radio

giovedì 5 novembre 2015 14:16
 

MILANO, 5 novembre (Reuters) - Mondadori chiude i nove mesi con una perdita netta di gruppo di 2,8 milioni dal rosso di 7,5 milioni di un anno prima, dopo una svalutazione di Monradio pari a 6,3 milioni.

Tolte le attività radio, cedute a fine settembre a Mediaset , il risultato delle attività in continuità è positivo per 6,6 milioni da una perdita di 3,8 milioni.

I ricavi netti si sono attestati a 817,1 milioni, in contrazione del 4,1%, il margine operativo lordo sale del 21,3% a 48,8 milioni (+10% al netto di componenti straordinarie).

L'indebitamento finanziario netto migliora a 243,6 milioni da 327,4 milioni del 30 settembre 2014 "per effetto della generazione di cassa del gruppo negli ultimi dodici mesi, pari a 83,8 milioni, derivante sia dalla gestione operativa (34,4 milioni) sia da quella straordinaria (49,4 milioni)", sottolinea una nota.

Per l'intero 2015 il gruppo conferma la stima di un margine operativo lordo "in netta crescita" e di una posizione finanziaria netta "in significativo miglioramento rispetto a fine 2014".

E' possibile leggere il comunicato integrale su www.1info.it/

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia