Generali in calo su netto sotto attese, giudizio analisti su trimestrale buono

giovedì 5 novembre 2015 10:43
 

MILANO, 5 novembre (Reuters) - Dopo un avvio in tenuta Generali cede in Borsa a metà mattina con il mercato che si focalizza sull'utile netto trimestrale inferiore alle attese piuttosto che sul giudizio generale sui conti che è positivo.

Nel complesso la qualità dei risultati è migliore di quanto appaia a prima vista soprattutto per ciò che riguarda le sottoscrizioni nel Vita e nel non Vita, commenta Hadley Cohen, analista di Deutsche Bank.

"E' una notizia neutra. Tuttavia il titolo potrebbe soffrire l'utile netto sotto le attese oggi", dice Enrico Esposti di Banca Akros.

"Un buon insieme di numeri con un patrimonio più solido e una continua 'delivery' operativa nei Danni", è il commento degli analisti di Ubs.

Alle 10,35 Generali perde lo 0,86% a 17,25 euro, ma si è spinto in mattinata anche fino a -2%, con volumi non brillanti con 2,85 milioni di pezzi scambiati contro i 6,31 milioni della media mensile sull'intera seduta. Lo stoxx europeo degli assicurativi è piatto.

Generali ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 420 milioni di euro in calo del 18,2% e un utile operativo di 1,061 miliardi in calo del 9,3%. Su entrambi ha pesato la volatilità dei mercati.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia