Wall Street - Stocks to watch del 30 ottobre

venerdì 30 ottobre 2015 12:29
 

30 ottobre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono poco variati, facendo pensare a un avvio di seduta
all'insegna dell'incertezza. 
    L'agenda macroeconomica è zeppa: consumi reali di settembre,
redditi personali sempre del mese scorso (attesi in rialzo dello
0,2% sul mese precedente), indice Pce 'core' di settembre (che
dovrebbe salire dello 0,2% rispetto ad agosto), costo del lavoro
dipendente nel terzo trimestre (stimato in rialzo dello 0,6%),
indice Pmi Chicago di ottobre (che dovrebbe attestarsi a 49,0),
indice finale sulla fiducia dei consumatori di ottobre (atteso a
92,5).
    Il calendario dei risultati corporate vede, tra gli altri,
CHEVRON, COLGATE PALMOLIVE ed EXXON MOBIL
.
    Attorno alle 12,15 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 gudadagna 1,75 punti (+0,08%), il contratto di
riferimento sul Nasdaq sale di 4,25 punti (+0,09%) e il
derivato sul Dow Jones avanza di 9 punti (+0,05%).    
    Il mercato obbligazionario è in lieve rialzo: il benchmark
decennale guadagna 6/32 e rende il 2,15%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    VALEANT perde il 7,1% nelle contrattazioni di
pre-market dopo aver annunciato la fine della collaborazione con
Philidor.
    LINKEDIN balza del 12,75% nel pre-market dopo i
risultati trimestrali. Diversi broker hanno alzato i target
price.
    WEYERHAEUSER ha chiuso il terzo trimestre con un
utile per azione di 35 cent, meglio dei 27 cent attesi.
    FIAT CHRYSLER USA ha annunciato che richiamerà
volontariamente circa 284.089 vecchi modelli Suv negli Stati
Uniti, a causa di aperture involontarie degli airbag.
 
    MYLAN ha archiviato il terzo trimestre con un utile
per azione adjusted di 1,43 dollari, meglio degli 1,38 dollari
stimati dagli analisti. 
    Secondo due fonti vicine alla situazione, la tedesca
Rheinmetall ha unito le forze con BLACKSTONE per
presentare un'offerta d'acquisto per la divisione di elettronica
per la difesa di Airbus, deal che potrebbe raggiungere un
controvalore di 1 miliardo di euro.
    NEW YORK COMMUNITY BANCORP perde il 4% nel
pre-market dopo aver annunciato il pricing di un aumento di
capitale da 650 milioni di dollari.
    BAIDU balza del 7,7% nel pre-market grazie ai
risultati trimestrali.
                                        
    
      
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia