Volkswagen, trim3 primo rosso da 15 anni, conferma outlook consegne, corre titolo

mercoledì 28 ottobre 2015 09:28
 

BERLINO, 28 ottobre (Reuters) - Terzo trimestre in perdita operativa per Volkswagen a causa dei costi legati alla manipolazione dei test sulle emissioni diesel. Si tratta del primo trimestre in rosso da almeno quindici anni.

Il risultato operativo è stato negativo per 3,48 miliardi di euro, in linea con la previsione di un sondaggio condotto da Reuters fra gli analisti.

La casa automobilistica avverte che l'utile operativo sarà "significativamente inferiore" ai livelli di un anno fa per effetto dei costi legati allo scandalo sulle emissioni.

Il gruppo tedesco ha confermato la previsione di consegne per l'esercizio in linea con il record di 10,14 milioni di auto vendute l'anno scorso.

Il titolo festeggia alla borsa di Francoforte con un balzo del 4%.

"Faremo tutto quanto in nostro potere per riguadagnarci la fiducia perduta", ha detto l'AD Muller.

Secondo la casa automobilistica, le poste straordinarie negative legate allo scandalo diesel si attestano a 6,7 miliardi per le auto e 200 milioni per i camion. Volkswagen ha avvertito infine che potrebbe dover contabilizzare "considerevoli" oneri finanziari a mano a mano che saranno chiari i rischi legali, al momento difficili da stimare, connessi alla questione dei test sulle emissioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia