Kering, rallenta crescita vendite in trim3, pesa Gucci

giovedì 22 ottobre 2015 18:10
 

PARIGI, 22 ottobre (Reuters) - Kering ha registrato un marcato rallentamento della crescita organica nel terzo trimestre, principalmente a causa della performance negativa di Gucci.

Le vendite complessive si sono attestate a 2,89 miliardi di euro, in aumento del 12% rispetto a un anno prima per via degli effetti dei tassi di cambio; a cambi costanti, le vendite sono salite del 3,1%.

Gucci ha visto le vendite calare dello 0,4%, in linea con le attese degli analisti. La frenata della casa di moda fiorentina era prevista dagli analisti perché imputabile alla bocciatura delle ultime collezioni di Frida Giannini, precedente direttore artistico di Gucci, sostituita da Alessandro Michele, le cui creazioni sono arrivate nelle boutique nella seconda metà di settembre.

Rallentamento della crescita anche per Bottega Veneta (+4,3%), mentre Saint Laurent prosegue la traiettoria brillante (+26,6%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia