RPT-Lusso sotto pressione in borsa, Ferragamo in asta a -5,4% dopo dati Burberry

giovedì 15 ottobre 2015 10:18
 

(Elimina refuso in titolo)

MILANO, 15 ottobre (Reuters) - I titoli del lusso italiano sono in forte calo a inizio seduta, contagiati dal tonfo di Burberry che ha diffuso dati semestrali nettamente sotto le attese a causa del rallentamento delle vendite in Cina.

Intorno alle 10 FERRAGAMO è in asta di volatilità dopo un ultimo prezzo a 24,66 euro, pari a un ribasso del 5,37%. LUXOTTICA perde l'1%, TOD'S cede l'1,6%, MONCLER l'1% e CUCINELLI lo 0,9%.

"Se LVMH rallenta e Burberry precipita, allora anche le aziende del lusso italiano avranno poco di cui gioire", commenta Luca Solca, responsabile del settore lusso di Exane Bnp Paribas.

Lo storico marchio britannico, famoso per i suoi trench e le sciarpe di cachemire, ha registrato ricavi retail in crescita del 2% a 774 milioni di sterline nei sei mesi chiusi il 30 settembre contro attese degli analisti per 818 milioni. Le vendite su un perimetro omogeneo di negozi sono aumentate dell'1% (con un calo nella regione Asia e Pacifico) a fronte di un consensus di +5%. In borsa il titolo perde quasi il 12% intorno ai minimi da due anni e mezzo.

Il settore, e quindi anche i titoli italiani, erano già rimasti scossi all'inizio della settimana dai dati deludenti del comparto moda e pelletteria di Lvmh.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia