RPT-Veneto Banca, aumento capitale, Spa e Ipo entro primavera, ritorno a utile in 2016

mercoledì 14 ottobre 2015 14:49
 

(Precisa titolo)

MONTEBELUNA, 14 ottobre (Reuters) - Il piano industriale 2015-2020 di Veneto Banca prevede un ritorno all'utile già a partire dal prossimo anno e che dovrebbe arrivare a 160 milioni nel 2018.

A fine piano l'utile netto è visto a 240 milioni.

Il CET1 al 2018 dovrebbe attestarsi al 14% e al 2020 al 16%.

La banca si concentrerà anche sulla riduzione delll'Npl ratio visto sotto al 20% a fine piano.

"Vediamo un piccolo ritorno all'utile nel 2016, attorno a 10-15 milioni di euro", ha detto l'AD Cristiano Carrus presentando il piano e sottolineando che il piano è stand-alone e che vede come "elemento centrale e portante" l'aumento di capitale da 1 miliardo atteso a aprile 2016.

Entro primavera 2016 è previsto anche la trasformazione in Spa e la quotazione in borsa, ha aggiunto Carrus.

Quanto alle sofferenze, l'AD ha detto che la banca chiuderà il 2015 con un Npl ratio sotto il 27%.

Veneto banca ha chiuso il primo semestre con una perdita netta di 214 milioni di euro circa.   Continua...