Societe Generale, perdita inattesa nel primo trimestre

giovedì 7 maggio 2009 08:20
 

PARIGI, 7 maggio (Reuters) - Societe Generale (SOGN.PA: Quotazione) ha inaspettatamente registrato una perdita nel primo trimestre a causa di svalutazioni e accantonamenti più consistenti del previsto che hanno pesato sugli utili.

La perdita trimestrale netta ammonta a 278 milioni di euro e si confronta con l'utile di 1,1 miliardi dello stesso periodo 2008. Gli analisti interpellati da Reuters si aspettavano in media un utile di 320 milioni.

"Poste non ricorrenti" hanno avuto un impatto negativo per 1,9 miliardi, spiega una nota. Si tratta di svalutazioni fatte nella divisione investment banking, su assicurazioni monoline e credit default swaps (CDS).

L'utile operativo lordo è calato del 36% a 1,14 miliardi (attese per 1,77 miliardi), i ricavi sono pari a 4,91 miliardi.

SocGen ha detto di voler partecipare alla seconda tranche degli aiuti statali alle banche attravero l'emissione di titoli privilegiati e ha aggiunto di non poter escludere altre svalutazioni in futuro.