Gemina, sem1 in rosso dopo accantonamenti, cautela su sem2

giovedì 7 agosto 2008 12:56
 

MILANO, 7 agosto (Reuters) - Gemina GEMI.MI chiude il primo semestre con una perdita di competenza del gruppo di 5,8 milioni di euro, dopo ammortamenti per 68,5 milioni, rispetto a un utile di 2,7 milioni registrato nello stesso periodo 2007.

Quanto alla seconda parte dell'esercizio, le prospettive "presentano un elevato grado di incertezza", commenta il gruppo in una nota. "Il quadro economico generale, la pressoché certa mancata applicazione di un nuovo quadro tariffario, le difficoltà dei vettori aerei in generale e più in particolare l'incertezza sul futuro della maggiore compagnia nazionale, inducono a cautela sulle attese per il secondo semestre".

I ricavi del semestre salgono a 275,2 milioni da 132,7 milioni, con un incremento attribuibile per 126,7 milioni alla variazione dell'area di consolidamento Adr (a partire dall'esercizio 2008 la partecipazione in Adr al 95,76% è consolidata integralmente) e per 15,8 milioni di euro all'aumento dei ricavi del gruppo Adr.

L'utile operativo si attesta a 26,8 milioni rispetto a 21,6 milioni al 30 giugno 2007.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA07846]