PUNTO 2-Telecom, utile trimestre cala a 623 mln, conferma target

venerdì 7 novembre 2008 18:38
 

(aggiunge dichiarazioni Bernabè, Patuano, analisti)

MILANO, 7 novembre (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) ha chiuso il terzo trimestre con risultati migliori delle attese, che vedono una contrazione rispetto al 2007, ma un miglioramento rispetto al secondo trimestre.

Lo comunica una nota dell'operatore che conferma gli obiettivi di quest'anno.

Un "terzo trimestre con ricavi e margini in ripresa che ci consentirà di raggiungere gli obiettivi 2008", dice l'AD Franco Bernabè in una nota.

L'utile netto cala a 623 milioni di euro da 706 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso, l'Ebit a 1,596 da 1,733 miliardi, l'Ebitda a 3,087 da 3,149 miliardi, i ricavi a 7,631 da 7,749 miliardi.

Il debito netto al 30 settembre risultava pari a 35,77 miliardi in linea con le stime.

Sulla prossima cedola l'AD non ha fatto commenti, ma nella conference call sui risultati ha ricordato che Telecom è solida e che i trend stanno migliorando.

"In un periodo in cui il mondo è cambiato e la crisi finanziaria ha cominciato ad avere impatto sull'economia reale abbiamo chiuso un buon trimestre", aggiunge Bernabè nella nota.   Continua...