Allianz abbandona target utili, impossibile nuova guidance

giovedì 7 agosto 2008 09:20
 

FRANCOFORTE, 7 agosto (Reuters) - Allianz (ALVG.DE: Quotazione) ha abbandonato i suoi target di utili e ha detto che è impossibile fornire una nuova guidance a causa del fermento dei mercati finanziari che ha costretto la controllata Dresdner Bank pesantemente in rosso nel secondo trimestre.

Nel secondo trimestre la compagnia di assicurazioni più grande d'Europa ha accusato un calo del 29% nell'utile netto a 1,524 miliardi di euro, che è comunque al di sopra della previsione di 1,311 miliardi, stimata da alcuni analisti intervistati da Reuters.

Per quanto riguarda l'utile operativo totale il calo è stato del 36% a 2,014 miliardi di euro, poco sotto le attese.

Sui risultati di Allianz ha pesato molto il risultato negativo di Dresdner Bank che ha registrato perdite operative per 566 milioni di euro nel secondo trimestre, in netta controtendenza rispetto al profitto di 427 milioni dello stesso periodo 2007.

"Ci aspettiamo che le difficoltà nei mercati continuino fino al 2009, pertanto la nostra previsione del 2006, che stimava una crescita media annua dell'utile operativo del 10% fino al 2009, non può essere mantenuta", ha sottolineato Allianz in un comunicato.