Cell Therapeutics, riduce del 76% perdita netta trim1

giovedì 7 maggio 2009 11:08
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Cell Therapeutics (CTIC.MI: Quotazione) (CTIC.O: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre al 31 marzo con una perdita netta di competenza degli azionisti di 13,1 milioni di dollari, in calo del 76% rispetto al rosso nello stesso periodo del 2008.

La perdita per azione è scesa a 0,05 dollari da 7,68 dollari per effetto dell'aumento del numero di azioni in circolazione, alla riduzione delle spese ed alla plusvalenza associata alla vendita della partecipazione di CTI nella joint venture per Zevalin, spiega una nota.

La società biofarmacutica con sede a Seattle ha raccolto proventi lordi per un importo di 44,3 milioni di dollari ed eliminato tutte le azioni privilegiate in circolazione.

Conferma inoltre l'obiettivo di completare la domanda di registrazione, presso l'Fda americana, di pixantrone nel mese di giugno.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA07107]