Italcementi, utile netto trim3 cede 30%, pesa svalutazione

venerdì 7 novembre 2008 07:54
 

MILANO, 7 novembre (Reuters) - Il risultato netto totale nel terzo trimestre di Italcementi ITAI.MI, penalizzato dalla svalutazione di 11,4 milioni della partecipazione in Calcestruzzi ma favorito da un minor carico per imposte, si è attestato a 106,5 milioni, in calo del 30% rispetto allo stesso trimestre 2007.

Nei primi nove mesi del 2009 l'utile netto è risultato in calo del 30,2% a 325,2 milioni di euro su ricavi consolidati in discesa del 4,2% a 4,419 miliardi di euro, informa un comunicato.

Il risultato operativo dei nove mesi si attesta a 577,8 milioni, in discesa del 26,5%.

Riguardo alle previsioni per l'anno in corso, alla luce della crisi in atto e malgrado le azioni già avviate di contenimento dei costi fissi, i risultati per l'esercizio in corso sono previsti in flessione, in linea con la tendenza emersa nei primi 9 mesi, spiega la nota.