La Doria vede utile netto 2009 a 13,6 mln, fatturato a 440 mln

mercoledì 7 ottobre 2009 10:30
 

MILANO, 7 ottobre (Reuters) - La Doria (LDO.MI: Quotazione) stima per fine anno un utile netto di 13,6 milioni di euro, in aumento del 138,6% rispetto ai 5,7 milioni del 2008.

Lo dice una nota diffusa in occasione della presentazione alla comunità finanziaria di Londra dei risultati del primo semestre e delle stime per il 2009 del gruppo alimentare.

Il fatturato consolidato è previsto a 440 milioni, in calo dell'1,8%. A parità di cambio di consolidamento della controllata inglese LDH, il fatturato stimato ammonterebbe a 475 milioni (+6% rispetto al 2008).

L'Ebitda è stimato a 45,3 milioni, in aumento del 34,8%, l'Ebit è visto a 30,8 milioni (+47%).

Il gruppo prevede inoltre una posizione finanziaria netta negativa per 127,6 milioni di euro a fine 2009 (da -144,3 milioni a fine 2008) e il raggiungimento di un rapporto Debiti/Ebitda di 2,8 (4,3 a fine 2008).

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA07ff6]