Usa, fiducia dei Ceo ai minimi, pil 2009 visto -1,9% - sondaggio

martedì 7 aprile 2009 16:08
 

BOSTON, 7 aprile (Reuters) - La fiducia degli amministratori delegati Usa scende nel primo trimestre, toccando un minimo di tutti i tempi. Lo dice un sondaggio curato periodicamente dalla Business Roundtable, da cui risulta anche che il campione interpellato si attende per il 2009 un calo del pil a -1,9%.

Il CEO Economic Outlook Index trimestrale è sceso tra gennaio e marzo alla cifra negativa 5 - per la prima volta un segno meno nei sei anni di vita del survey - e proviene da un 16,5 del quarto trimestre 2008.

Sotto 50 si collocano attese di contrazione, sopra si vede crescita.

Tra i risultati, pessime le attese in fatto di occupazione, con oltre due terzi dei Ceo interpellati che preannunciano un aumento dei licenziamenti e tagli agli investimenti nei prossimi sei mesi.

Le decisioni sono legate ad attese dei top manager per un calo delle vendite. Anche la previsione di pil in discesa di quasi 2% per l'anno in corso è un peggioramento rispetto al sondaggio precedente, che stimava un prodotto stabile.

Il sondaggio è stato condotto tra il 16 e il 27 marzo. Ad attendersi tagli occupazionali è la maggioranza degli AD - il 71% - mentre il 66% del campione stima investimenti minori e il 67% vede la discesa delle vendite.

Le società che partecipano alla Business Roundtable occupano circa 10 milioni di persone e generano 5.000 miliardi di dollari di fatturati.