27 marzo 2015 / 14:28 / 2 anni fa

PUNTO 1-Buzzi, 2014 passa in utile, dividendo invariato a 5 cent

(Aggiorna con dettagli, andamento titolo)

MILANO, 27 marzo (Reuters) - Buzzi Unicem ha chiuso il 2014 con un utile netto consolidato di 120,5 milioni di euro da una perdita di 43,2 milioni dell'esercizio precedente grazie a minori svalutazioni e oneri finanziari.

Lo dice una nota del gruppo aggiungendo che proporrà un dividendo invariato a 0,05 euro sulle azioni ordinarie e di risparmio.

Il risultato attribuibile agli azionisti della società è passato da una perdita di 50,7 milioni nel 2013 a un utile di 116,6 milioni del 2014.

Il margine operativo lordo ricorrente consolidato è cresciuto del 7,1% a 404,8 milioni e per il 2015 è stimato "leggermente superiore".

Gli ammortamenti e le svalutazioni sono scesi a 244 milioni, contro i 316,7 milioni del 2013.

L'indebitamento finanziario netto a fine dicembre si è attestato a 1,06 miliardi, in calo di 34,5 milioni rispetto a fine 2013.

Il fatturato è sceso dello 0,1% a 2,5 miliardi di euro, risentendo di un effetto sfavorevole dei cambi (in primo luogo la svalutazione del rublo) a fronte dell'impatto positivo della variazione di perimetro di consolidamento che vede l'ingresso della cementeria di Korkino in Russia.

IN 2015 NETTO MIGLIORAMENTO VISTO SOLO IN USA, MALE RUSSIA

Relativamente ai singoli mercati, per l'esercizio in corso Buzzi prevede un netto miglioramento della redditività solo negli Usa, i cui risultati saranno amplificati dalla rivalutazione del dollaro.

Nei paesi Ue diversi dall'Italia il gruppo stima risultati sostanzialmente in linea e in alcuni casi anche in miglioramento, ma poco rilevante.

In Russia e Ucraina, dopo un 2014 chiuso con ricavi netti in calo rispettivamente del 15,6% e del 28,9% i risultati sono attesi "chiaramente in diminuzione" a causa del previsto rallentamento della domanda e dell'effetto cambi penalizzante.

Per quanto riguarda invece l'Italia "continuerà a essere il paese più critico tra quelli in cui operiamo e dove stiamo concentrando la massima attenzione alla ricerca di uno stabile equilibrio economico", dice Buzzi.

In Italia il gruppo ha annunciato oggi che i soci di controllo di Sacci hanno accettato l'offerta vincolante per acquisizione del 95% della società, operazione che comporterà un impegno finanziario di 120 milioni.

A Piazza Affari alle 15,20 circa il titolo è in lieve calo dello 0,45% a 13,22 euro a fronte di un rialzo dello 0,16% dell'indice FTSE Mib.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below