Elica, utile netto 2014 balza del 144,5%, dividendo per 2,84 cents

giovedì 19 marzo 2015 12:40
 

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Elica ha chiuso il 2014 con un utile netto in forte accelerazione a 3,5 milioni da 1,4 milioni dell'esercizio precedente "anche per effetto dei minori oneri di ristrutturazione" e il cda proporrà la distribuzione di un dividendo di 2,84 centesimi di euro (2,69 centesimi sul 2013).

Lo annuncia una nota del produttore di cappe da cucina che, nel periodo, ha realizzato un giro d'affari pressoché stabile per 392 milioni circa (+0,8% a cambi costanti).

L'Ebitda prima degli oneri di ristrutturazione è stato pari a 30,8 milioni di euro, con un progresso del 6,6% "riconducibile agli effetti dei programmi di efficientamento industriale e di riduzione dei costi di struttura perseguiti sin dal 2013".

L'indebitamento netto a fine 2014 era pari a 51,4 milioni.

Nella nota Elica ricorda di aver sostanzialmente centrato gli obiettivi indicati un anno fa circa, che prevedevano ricavi in crescita dell'1-3%, un incremento dell'Ebitda prima degli oneri di ristrutturazione del 4-7% e una posizione finanziaria netta negativa non superiore ai 52 milioni.

Lo stacco della cedola è previsto il 25 maggio.

Il titolo in borsa tratta intorno alla parità dopo la diffusione dei risultati in un mercato che avanza di oltre un punto percentuale.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia